giovedì 8 settembre 2011

Gramigna emiliana


Grado di difficoltà: basso/medio
Tempo di preparazione: 25 min. circa
Costo per 4 persone: medio (€ 6 circa)

Ingredienti per 4 persone
350 gr. di pasta formato gramigna
1 confezione piccola di panna vegetale
350 gr. di carne tritata mista (bovino-suino-tacchino)
1 cucchiaio di passata di pomodoro
5/6 cucchiai di olio extravergine d'oliva
mezza carota
1 gambo di sedano
metà cipolla bianca
sale q.b.

Preparazione
Fare rosolare in una padella con l'olio evo un pò di sedano, carota e mezza cipolla tritata; appena dorati gli odori eliminarli e versarvi la carne tritata mista, lasciarla cuocere a fuoco lento aggiungendo un pò d'acqua se necessario ed un cucchiaio di passata di pomodoro; alla fine unire la panna e far addensare. Nel frattempo cuocere la gramigna in acqua bollente leggermente salata, scolarla al dente e trasferirla nella padella con la carne tritata, mescolare bene il tutto, servire nei piatti, con, a piacere, l'aggiunta di una spolverata di parmigiano reggiano grattugiato.

8 commenti:

  1. sono appena le 3 del pomeriggio ed ho già fame, buone.

    RispondiElimina
  2. Sai che non l'ho mai mangiata??? Mi hai davvero stuzzicato!

    RispondiElimina
  3. Favolosa! Da sbavare sul monitor! :D

    RispondiElimina
  4. ciao marco, complimenti per le tue deliziose ricette, vorrei invitarti a visitare il mio blog e a partecipare al mio nuovo contest:
    http://lacucinadipaolabrunetti.blogspot.com/2011/09/oggi-il-mio-blog-compie-2-anni.html
    ciaooo, paola

    RispondiElimina
  5. caro marco,io sono emiliana e devo dirti....anzi darti il voto per aver fatto una delle piu' tipiche ricette delle trattorie emiliane.....fammi pensare....10!!!!
    bravissimo!!!!!!
    si,si fanno proprio cosi'!!

    RispondiElimina
  6. What a wonderful plate of pasta! This is my first visit to your blog and I was so taken by this recipe that I had to browse through some you had entered at an earlier time. I'm so glad I did that. I love your recipes and will be back often I hope you have a great day. Blessings...Mary

    RispondiElimina
  7. nooo, ricordi di infanzia....io a Faenza la mangiavo panna e salsiccia. :D

    RispondiElimina